„Cannabis medicinale nel trattamento di Alzheimer e Parkinson“

(on-line il 12/12/20) v.programma 

Da molti anni, nel trattamento delle malattie neuronali, viene sperimentato anche il cannabidiolo terapeutico (CBD).
Questo estratto della pianta non è psicoattivo, ma può esercitare effetti calmanti sul sistema nervoso centrale, lenire dolori e stati ansiosi; in più ha anche potenziale antinfiammatorio. 

La videoconferenza vuole informare sullo stato attuale della scienza in merito. 

scarica il programma